Cinque piante di marijuana in casa: il verdetto per un 42enne della valle

Arienzo. I carabinieri gli trovarono 5 piantine di marijuana in casa e finì nei guai.

A processo un 42enne della cittadina di Arienzo, D.L.G., difeso in tribunale dall’avvocato Igino Nuzzo. Era un insospettabile.

Il verdetto del giudice Balato è stato di assoluzione per l’uomo.

Evidentemente anche il quantitativo è stato giudicato troppo esiguo.

Diversi in zona i casi di questo tipo, molto spesso però i sequestri di piante sono stati molto più ingenti.