Mercati e scuole chiusi fino al 6 dicembre: tutte le novità per il comune della Valle

Arienzo. Appena emanata l’Ordinanza n. 157 del 23 novembre 2020, contenente nuove e vecchie disposizioni, confermate e prorogate,  per contenere il contagio in attesa del prossimo DPCM. Nello specifico,  l’Amministrazione Comunale ha così disposto:

-Sospensione attività didattica in presenza negli Istituti di ogni ordine e grado fino al 6 dicembre 2020

-Sospensione del mercato settimanale fino al 6 dicembre 2020 (concessi solo generi alimentari nel pieno rispetto delle norme anti – Covid)

-Chiusura bar e affini dalle ore 14, tutti i sabato e le domeniche, fino al 7 dicembre

-Divieto di vendita agli ambulanti, non residenti, su tutto il territorio di Arienzo

-Screening obbligatorio e gratuito del Comune, purché siano trascorsi almeno 10 gg. dall’ultimo, per le seguenti attività: barbieri, parrucchieri/e, venditori ambulanti residenti.
Restano valide le disposizioni contenute nella precedente Ordinanza.

 

 

Il sindaco di Arienzo, Giuseppe Guida, ha inoltre annunciato: “È stato, inoltre, fissato per domani un importante appuntamento con il direttore dell’ASL di Caserta, Russo, mentre, stamane, ho inviato una richiesta per un’audizione urgente alla Commissione Sanità della Regione Campania. I due incontri avranno come finalità la richiesta di riapertura immediata del Pronto Soccorso dell’Ospedale di San Felice a Cancello. È importante continuare a perorare questa causa per le necessità di cure ed assistenza, anche e soprattutto di primo soccorso, che si palesano sul nostro territorio.”