Skip to main content

De Filippo non pensa al rimpasto: ecco chi potrebbero essere gli avversari per le elezioni

Maddaloni. Tra qualche mese l’amministrazione comunale targata De Filippo completerà il suo quarto giro di boa ed entrerà nell’ultimo anno prima delle elezioni amministrative del 2023.

Molti aspettavano già da qualche mese un rimescolamento delle carte, un vero e proprio rimpasto con l’obiettivo di rilanciare l’attività amministrativa che in molti settori stenta a decollare.

Invece De Filippo continua con la stessa squadra con cui di fatto ha iniziato l’avventura dopo la netta vittoria del 2018.

Non tutti gli alleati sembrano essere in linea e qualcuno potrebbe anche sfilarsi dal mezzo e lavorare ad un progetto alternativo per mettere sul piatto un avversario che in prospettiva possa competere per la vittoria.

Nell’aria si sentono già i primi nomi, tra questi spicca quello di un generale in pensione, Crimaldi.

Il centrosinistra invece starebbe puntando su un esponente della famiglia del compianto Franco Lombardi, l’ultimo vero grande politico della tradizione calatina.

Per essere informato in tempo reale segui la nostra pagina Facebook all'indirizzo facebook.com/edizionecaserta