Rapinato due volte dagli stessi banditi, incastrati i due che terrorizzano la Valle

 

SANTA MARIA A VICO. Rapine, incastrati i due che stanno terrorizzando Santa Maria e dintorni. Nella giornata di oggi i carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico, agli ordini del maresciallo Andrea Taddeo, hanno denunciato a piede libero due noti pluripregiudicati resisi responsabili, in tempi differenti, di rapina ai danni di un giovane del luogo brutalmente percosso e rapinato in ambedue le circostanze.

Si tratta dei soliti noti che, da qualche tempo, sono arrivati anche ad estorcere denaro a chiunque ostentando prepotenze mediante il loro vincolo associativo di matrice delinquenziale. Nell’ultimo periodo, grazie alla perseveranza dei Carabinieri di Santa Maria a Vico, nonostante le dure restrizioni procedurali che rendono difficile l’applicazione della misura precautelare dell’arresto, sono stati effettuati già diversi deferimenti a carico dei giovani pregiudicati.

Sempre nella giornata di oggi, nell’abitazione di D.M.S., uno dei volti noti che sta mettendo a ferro e fuoco la cittadina, i carabinieri hanno trovato e sequestrato oltre 100 grammi di stupefacente pronta alla vendita.

LA LORO ULTIMA SORTITA: LEGGI L’ANTEPRIMA DI EDIZIONE CASERTA