Sequestrato carico di cozze illegali destinato ai ristoranti

 

CASTEL VOLTURNO. Maxi sequestro della Capitaneria di Porto di Castel Volturno. I militari hanno requisito un carico di cozze illegali.

In totale sono stati requisiti molluschi per oltre cento chili pronti ad essere immessi nel mercato ittico. Il blitz è scattato a Ischitella quando gli uomini della Capitaneria di Porto di Castel Volturno hanno avvistato degli uomini che stavano operando a ridosso della scogliera.

Le cozze erano già sistemate nelle reti e a breve sarebbero state vendute probabilmente a ristoratori della zona. Nella zona recentemente sono già stati effettuati altri sequestri del genere.