Arrestato in una maxi operazione antidroga: pregiudicato del litorale lascia il carcere

Mondragone. Fu arrestato con ordinanza in carcere nella seconda decade di Aprile, Antonio Sauchella 50enne di Mondragone.

L’operazione fu messa a segno dai carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca.

Duecento episodi di spaccio documentati, 18 persone arrestate e 8 indagate a piede libero nelle province di Caserta, Frosinone e Chieti.

Sauchella, difeso dagli avvocati Gabriele Roberto Cerbo e Chianese, dal carcere di Santa Maria Capua Vetere è finito agli arresti domiciliari.

Su di lui pendeva anche un’altra ordinanza del tribunale di Cassino-

Nel 2019 fu sottoposto ad un blitz dove fu trovato mezzo chilo di cocaina.

In quell’occasione fu arrestato assieme al figlio.