Covid, l’annuncio di Pregliasco: “Tutti vaccinati entro Natale 2021”

 

NAZIONALE. Per il Natale 2021 l’intera popolazione italiana sara’ vaccinata contro il Covid-19.

 

A pronosticare questa tempistica e’ Fabrizio Pregliasco, direttore dell’Istituto Galeazzi di Milano, intervistato da Affaritaliani.it: “Ritengo che ci vorra’ almeno un annetto – afferma il virologo -, diciamo per il Natale del 2021. Credo che si possa seguire lo schema americano che si basa su decisioni molto ragionevoli anche per l’Italia. La priorita’ saranno il personale ad alto rischio, come chi lavora al pronto soccorso, e chi e’ piu’ fragile, ovvero chi vive nelle Rsa. Poi via via tutta la popolazione sulla base di quattro step ben precisi”.

 

Pregliasco, che si sottoporra’ al vaccino non appena disponibile, ammette che alcune delle attuali restrizioni potrebbero essere allentate in vista di queste prossime festivita’: “Certo – avverte -, bisognera’ stare attenti a non sbrodolare, insomma a non esagerare. Si tratta di una decisione politica piu’ che tecnica, ma ritengo che si possa arrivare all’apertura di qualche negozio per consentire gli acquisti di Natale e all’apertura dei ristoranti nelle zone non pesantemente colpite dal Covid-19. Via libera anche alle cene in casa, ma senza troppe persone”.

 

Quando la Lombardia uscira’ dalla zona rossa? “Dagli ultimi dati in possesso, rispetto anche all’andamento dell’indice Rt, penso che un cambiamento in zona arancione, non esageriamo con la gialla, possa avvenire dal 3 dicembre. E credo che lo stesso discorso possa valere anche per il Piemonte”. Campania e Calabria? “Dipende dai dati, attualmente e’ difficile fare una previsione”, conclude Pregliasco.