Cronaca

Pestaggio choc nella notte: aggressori gli rompono un braccio. Indaga la polizia

di  redazione  -  29 Giugno 2020

 

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Sono in corso indagini da parte del commissariato di Santa Maria Capua Vetere sull’episodio avvenuto nella notte in via Palmiro Togliatti.

 

Un uomo di origine africana di 48 anni è stato infatti pestato a sangue da un uno o più aggressori che si sono poi dileguati.

 

L’episodio potrebbe essere l’atto finale di una lite. L’uomo che vive nella zona dell’aggressione è stato lasciato a terra col braccio fratturato a causa dei colpi ricevuti e il volto tumefatto. Una volta scattato l’allarme è stato caricato a bordo di un’ambulanza e trasportato al pronto soccorso del Moscati di Aversa: le sue condizioni per fortuna non appaiono gravi.