Skip to main content

Terra dei fuochi, beccati in tre a sversare nelle campagne

San Tammaro. I bersaglieri dell’ ottavo reggimento di Caserta a contrasto dei crimini ambientali.

All’ alba di questa mattina, in località San Tammaro, una pattuglia dell’ esercito Italiano impegnata nell’ambito dell’operazione terra dei fuochi ha sorpreso in flagranza di reato due Italiani ed un cittadino straniero intenti a sversare materiale solido ( polistirolo, moquette, cartelloni pubblicitari) da un camion.

 

Colti in flagranza dai bersaglieri dell’ottavo reggimento i tre uomini sono stati messi in stato di fermo e hanno allertato il commissariato di Santa Maria C V competente per il territorio che ha inviato una volante sul posto.

 

Identificati i trasgressori dagli agenti si è provveduto a far caricare sul veicolo il materiale sversato e successivamente presso il commissariato di Santa Maria Capua Vetere i tre uomini sono stati denunciati a mente dell’articolo 256 del codice ambientale per sversamento illecito di rifiuti, l’extra comunitario risultato sprovvisto di permesso di soggiorno ha ricevuto inoltre un decreto di espulsione e il veicolo usato per il trasporto è stato posto sotto sequestro, nei prossimi giorni i funzionari dell’Arpac Campania effettueranno le verifiche sul materiale sversato posto attualmente sotto sequestro al fine di verificare eventuale pericolosità dei materiali.

IL VIDEO

Per essere informato in tempo reale segui la nostra pagina Facebook all'indirizzo facebook.com/edizionecaserta