“Addio angelo della melodia”, l’ultimo viaggio di Piero Cucco tra le sue note. VIDEO

 

Acerra/San Felice a Cancello. Era l’unico addio possibile. Con la sua voce melodiosa, le sue note, le canzoni con le quali ha accompagnato feste e momenti indimenticabili, casalinghe e anziani davanti alle tv o spose emozionate, amici in una serata spensierata o spettatori in platea.

L’ultimo atto della vita terrena di Piero Cucco, il cantante di Acerra e messo notificatore del Comune di San Felice a Cancello, è stato accompagnato dalle sue canzoni. Le note e la voce sono risuonate nella chiesa Evangelica di via Grazia Deledda ad Acerra, dove si è tenuto questa mattina alle 10,30 il rito funebre.

Il 60enne è giunto nel luogo di culto del rione Gescal direttamente dalla clinica Villa di Fiori dove è deceduto nella notte tra domenica e lunedì, sconfitto dalla malattia ma più vivo che mai nelle migliaia di persone che da ieri piangono al sua assenza inondando i social di ricordi e canzoni. Alla cerimonia era presente anche una delegazione del Comune di San Felice, con tanto di gonfalone, capeggiata dal sindaco Giovanni Ferrara: negli uffici municipali tutti ne hanno apprezzato le indiscusse doti umane.