Rete fognaria, assegnato l’appalto: lavori al via

 

SANTA MARIA CAPUA VETERE (Antonio Tagliacozzi). Con un ribasso del 36,469 per cento la ditta FAPI srl, con sede a Santa Maria Capua Vetere si è aggiudicata la gara per il rifacimento del tratto di rete fognaria di via dei Vetrai e risistemazione del basolato preesistente.

 

I lavori sono stati messi a gara dall’ufficio tecnico comunale con una base d’asta di 124 mila euro che, dopo il ribasso, sono diventati 62.400 euro per lavori veri e proprio e 1.700 euro per oneri per la sicurezza del lavoro. Un altro lavoro appaltato in questi giorni è quello relativo alla demolizione di un vecchio fabbricato di proprietà comunale denominato “ex Lampadine” che farà spazio alla realizzazione del Centro operativo misto della protezione civile comunale. L’importo dei lavori, dopo il ribasso di oltre il 37 per cento, è stato fissato a quasi 51 mila e 400 euro. I lavori sono stati appaltati alla ditta Samoter di Antonio Munno di Macerata Campania.

 

Intanto, l’ufficio del settore tecnico comunale dopo la sottoscrizione del contratto fra la ditta appaltante ed il comune per la realizzazione della condotta idrica comunale alla quale sarà collegata la casa circondariale di massima sicurezza, “Generale Uccella” sta seguendo con particolare attenzione i lavori in corso che procedono con speditezza. Per questa opera, attesa da decenni, la regione ha finanziato i lavori con circa tre milioni di euro.