Città blindata per arginare movida: arrivano i reparti dei carabinieri. Pattuglia tamponata

AGGIORNAMENTO. Incredibile, una pattuglia dei carabinieri è stata anche tamponata nel traffico ed ora non può marciare perché perde nafta. Sul posto vigili e la Protezione civile. Stanno mettendo segatura. Dovranno venire a recuperarli.

Probabilmente si tratta dei carabinieri che si dovevano disporre in un altro punto della città, dopo che già piazza Roma è stata presidiata.

Questa volta naturalmente l’episodio è stato accidentale. Un’Audi ha tamponato una Smart e quest’ultima si è schiantata sul posteriore della pattuglia, provocando grossi danni. E’ un periodo che va tutto storto, è proprio il caso di dire: “Mai una gioia”.

 

Santa Maria a Vico. Città blindata Santa Maria a Vico, poco dopo le 19 e 30 sono arrivate tre radiomobili dei carabinieri con dentro tra i 3 e i 4 sottufficiali.

Alleghiamo anche la foto, mentre transitano sull’Appia Antica in località Cellaio.

Si tratta di reparti operativi che effettueranno una sorta di giro di vite per evitare che accadano ancora episodi simili a quello di giusto una settimana fa, quando due carabinieri furono aggrediti al parco De Lucia da un 25enne di San Felice, entrambi furono refertati in ospedale.

Le pattuglie si sono predisposte in piazza Roma, altre quasi al confine con Arienzo. Nella parte alta della città, zona post Fruggieri c’è stato anche un tamponamento.

Chiaramente, vista anche l’imminente zona rossa, da lunedì, per molti è il caso di rinviare ogni proposito di uscita. Vi consigliamo di attendere la settimana santa, il giovedì magari con i Sepolcri, un buon giro fuori le chiese…