Direttore del dipartimento di salute mentale si faceva praticare sesso orale da paziente psichiatrica

Aversa. Sesso orale con una paziente psichiatrica venuta a visita nel suo studio in viale Olimpico. C’è anche questo nell’ordinanza di oggi (Arresti e indagati Asl) che riguarda Luigi Carizzone, 69enne medico psichiatra e direttore del DSM (Dipartimento di Salute Mentale ) dell’Asl di Caserta, uno dei personaggi chiave di questa inchiesta,

Il medico dopo un rapporto sessuale orale con una sua paziente allora 45enne residente in un paese dell’hinterland aversano le telefona per sapere come si sente e soprattutto le chiede di tenere la bocca cucita,

Medico: “Mi raccomando, diciamo non dire nulla dei giochini che abbiamo fatto con la bocca”.

Paziente : Nooo, no mai quella...

Medico: Quella è stata un’effusione

paziente : Volete salutare mamma?

Medico: No, voglio parlare con te per cucirti la bocca, perché quella sicuramente ti chiederà: il dottore come stava? Allegrotto? Pupù e Pupà… Diciamo che è stata un’effusione di contentezza

Paziente: Certo dottore non vi preoccupate

Medico: Si però ubbidiscimi su questo altrimenti mi prendo collera, mi devi promettere che devi stare zitta.

La preoccupazione di Carizzone era anche per via del fatto che temeva che la 45enne potesse lasciarsi sfuggire qualche parola al cospetto dell’amante del medico.

Un quadro davvero allarmante visto l’importante posto che all’epoca dei fatti occupava questo medico.