Arrestato uno dei fondatori della Banda della Magliana

Di 22 Febbraio 2021Cronaca

Arrestato uno dei boss ancora in vita della Banda della Magliana. Si tratta del 67enne Marcello Colafigli, alias Marcellone, che ha ispirato il personaggio di Bufalo in Romanzo Criminale.

Colafigli, condannato all’ergastolo, stava beneficiando del regime di semi libertà. I poliziotti di Ostia lo hanno però sorpreso più volte in compagnia di pregiudicati, quindi il 67enne non ha rispettato le prescrizioni del tribunale di Sorveglianza.

E così è stato condotto nuovamente in carcere.

Ricordiamo che Colafigli è stato uno dei fondatori della prima ora della banda della Magliana, era molto vicino al primo capo, Franco Giuseppucci, ucciso in un agguato nel 1980.

E per mano sua ci fu la reazione contro i testaccini, a seguito dell’omicidio di Edoardo Toscano, vendicato con l’agguato ad Enrico De Pedis nel 1990.