Imbrattò facciata della chiesa con scritta ‘W LA FIGA’: condannato dal tribunale

Capodrise. La scorsa estate, ad inizio agosto aveva imbrattato la facciata della chiesa di Sant’Andrea Apostolo con la scritta W LA FIGA.

Arriva la sentenza lampo da parte del Tribunale di Santa Maria C.V: condannato a 4 mesi di pena sospesa e €. 4500 di multa.

Sulle sue tracce si erano messi subito dopo il fattaccio i vigili urbani del comandante Clemente Piccolo che lo intercettarono grazie alla videosorveglianza e lo segnalarono all’A.G.

Dopo aver imbrattato la parete  della chiesa diede fuoco anche alla porta in legno dell’ingresso principale.

Lo stesso poi ammise anche altri episodi analoghi e precedenti.