Incontro urgente con Conte, Italia verso coprifuoco

Di 16 Ottobre 2020Nazionale, Politica
Incontro urgente con Conte, Italia verso coprifuoco
NAZIONALE. “Ho chiesto ieri al presidente Conte una riunione appena sara’ rientrato da Bruxelles per decidere senza indugio nuove misure nazionali per contenere il contagio, ovviamente d’intesa con le Regioni”. Lo dice all’ANSA il capo delegazione Pd al governo Dario Franceschini.

L’ipotesi coprifuoco

“In questo momentio a me non risulta, ma non significa che non possa essere uno dei punti della discussione tra ministro, presidente del Consiglio e ministro degli Interni”. Cosi’ la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa, intervenendo a RaiNews24, ha risposto a una domanda sull’ipotesi di un coprifuoco alle 22 in tutto il paese per limitare gli assembramenti. Secondo Zampa i provvedimenti di chiusura devono essere proporzionate. “Certamente per molte persone l’allarme va dato perche’ cosi’ ne derivano comportamenti virtuosi. Io ritengo che i comportamenti devono essere ispirati alla razionalita’, abbiamo anche l’esigenza di convivere con il virus, non creare uno stato in cui diventa tutto impossibile, questo produce grandi danni, anche alla salute”. I numeri di questi giorni secondo Zampa sono diversi da quelli di marzo.
“Questi numeri vanno letti in percentuale sul numero dei tamponi, altrimenti si rischia di consegnare un allarme eccessivo – ha spiegato – la percentuale di positivi sui tamponi e’ poco superiore al giorno prima, anche se il numero di casi e’ cresciuto”.